Palermo: rubano Iphone a poliziotto e chiedono dei soldi

Hanno scelto male la vittima della loro rapina. Due giovani rapinatori di Palermo hanno rubato un iphone ad un poliziotto e poi hanno cercato di chiedere dei soldi in cambio di una restituzione. A confezionare l’esca è stato proprio il poliziotto derubato.

L’agente, attraverso il computer, ha inviato un messaggio al cellulare rubato nel quale ha indicato un numero per cercare di riavere indietro il telefonino. I due hanno abboccato, ma all’appuntamento in un bar della Noce hanno trovato ad aspettarli l’agente con una donna che ha finto di essere la moglie, invece era una collega e diversi poliziotti in incognito. Nel corso della trattativa, il poliziotto ha cercato di tergiversare e perdere tempo così i due pregiudicati si sono arrabbiati. Al momento dello scambio sono stati fermati e portati in questura e denunciati per tentata estorsione.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi