Palermo: dimissioni a Villa Sofia

Giacomo Sampieri, commissario straordinario dell’azienda ospedaliera Ospedali riuniti Villa Sofia Cervello di Palermo, si è dimesso dall’incarico. Sampieri, si legge in una nota dell’Asp di Palermo, ha rassegnato le dimissioni all’assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino.

Le dimissioni arrivano all’indomani dell’inchiesta della procura sulla struttura ospedaliera. Nel mirino degli inquirenti sono finiti una decina di interventi chirurgici eseguiti dal primario del reparto di chirurgia plastica, Matteo Tutino. Secondo i magistrati, in particolare, delle operazioni di rinoplastica sarebbero state fatte comparire come di setto plastica e dunque rimborsabili dal sistema sanitario nazionale. Sospetti anche su alcuni interventi di liposuzione e ginecomastia. Avvisi di garanzia hanno raggiunto anche il direttore sanitario, Maria Concetta Martorana e il primario di rianimazione, Damiano Mazzarese.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi