Catania: Art factory 04, 40 gallerie in mostra

Dall’otto all’undici maggio prossimo alle Ciminiere di Catania 40 gallerie d’arte moderna e contemporanea si ritroveranno in occasione della quarta edizione di Art factory 04, la prestigiosa vetrina siciliana sul mondo dell’arte diretta da Daniela Arionte, organizzata dall’associazione Dietro le quinte arte contemporanea e sostenuta da un team di professionisti del settore: galleristi, collezionisti, storici, critici ed accademici.

Tra le fondazioni siciliane, pioniere della crescente attenzione della comunità verso i linguaggi pluriforme dell’arte, confermate le presenze di Brodbeck (Catania) e di Farm cultural park di Favara (Agrigento).

Due le aree espositive allestite negli spazi delle ciminiere, storico complesso industriale ai piedi dell’Etna che nell’Ottocento ospitava le raffinerie di zolfo e adesso è diventato un prestigioso contenitore di eventi culturali. Al piano terra saranno le gallerie ospiti. Tra le autorevoli conferme di Art Factory 04 quelle diForni (Bologna), Bonelli (Canneto sull’Oglio, MN), Blanchaert (Milano), Russo, Edarcom, Creative Room (Roma), Arteko’ (Catania), Drago e Veniero Art Project (Palermo), Do Space (Catania). In attesa di conferma la presenza di alcune gallerie delle capitali europee. Numerosi gli artisti che rappresentano, le cui opere sarà possibile ammirare per quattro giorni a Catania, nella cornice di ArtFactory. Fra questi figurano maestri indiscussi del Novecento e grandi interpreti contemporanei: da Fontana Felice Casorati, da Sironi a Germanà, da Salvo a Jonathan Guaitamacchi, Morlotti, Mondino, Staccioli, Ottieri, Politano, Velasco, Di Piazza, Gallini e molti altri ancora.

Al primo piano delle Ciminiere, invece, saranno i talenti in erba, gli emergenti formatisi in quel vivaio di artisti che sono in Italia le Accademie di Belle Arti. Insieme agli allievi di quella di Catania, sono attesi gli studenti delle istituzioni di Napoli e Milano Brera.

Nello spirito di una vera “factory”, ovvero di una fabbrica di talenti, torna anche quest’anno Young Factory (piano primo), lo spazio-vetrina pensato per accendere i riflettori sui giovani artisti. Il vincitore selezionato dalla giuria di esperti avrà l’opportunità di esporre in uno spazio autonomo nella prossima edizione di Art Factory 05. Il regolamento è on line su http://www.artfactoryfair.it/site/Regolamento-Young-FaCTory.html

Sempre al primo piano gli spaziStreet View”, rassegna video di street art contemporanea italiana;Refreshing Art, collettiva di giovani artisti italiani; e Trinacria Contemporary, personale di tre emergenti siciliani: Gaetano Longo, Angelo Spina e Vlady Art.

In programma un ciclo di seminari tematici che coinvolgeranno personalità del mondo dell’arte e della tutela del patrimonio culturale. Mentre tra il 10 e l’11 maggio Art Factory, in collaborazione con il Comune di Catania e il comitato di Centro Storico Contemporaneo, promuove una Notte Bianca dell’Arte nel cuore antico della città: in programma l’apertura serale e straordinaria di musei, gallerie, dimore storiche e l’animazione con concerti live e mostre.

 L’edizione 2014 di ArtFactory, infine, vede il sodalizio con la LILA (Lega Italiana Lotta Aids) con una campagna di sensibilizzazione per raccogliere fondi e divulgare la prevenzione fra i giovani: fra le iniziative, infatti, la distribuzione di profilattici con il logo di Art Factory e LilaL’ingresso è gratuito. Info: www.artfactoryfair.it

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi