Sant’Angelo di Brolo (Me): proiettili ai vigili urbani

Intimidazione ai vigili urbani di Sant’Angelo di Brolo, centro in provincia di Messina. Sette cartucce calibro 7.65 sono state recapitate agli uffici dei vigili urbani. Si tratta dell’ennesima intimidazione che ha un precedente analogo, 4 anni fa. Questa volta però preceduto dal danneggiamento delle gomme delle auto di servizio, squarciate a fine febbraio.

La scorsa settimana, mentre tutto il personale della polizia municipale si trovava in servizio per la sfilata di Carnevale, qualcuno è riuscito a depositare negli uffici i proiettili. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri che non stanno tralasciando alcuna pista. Non si escludono neppure eventuali messaggi trasversali alla vigilia dell’arrivo di fondi pubblici per appalti contro il dissesto idrogeologico.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi