Niscemi (Cl): no Muos, sale la tensione

In piazza il popolo No Muos a Niscemi, centro in provincia di Caltanissetta. Nel corso del corteo, organizzato nonostante i divieti, dopo che le tre parabole dell’impianto militare di telecomunicazioni Usa sono state issate, le forze dell’ordine hanno sferrato colpi di manganello. Ngli scontri un agente è rimasto lievemente ferito al volto.

Il corteo era partito questo pomeriggio a Niscemi, dove sono arrivati attivisti giunti da tutta la Sicilia. La manifestazione era stata vietata dalla Questura e successivamente era stata chiesta una modifica del percorso del corteo, vietando il serpentone all’interno della sughereta per motivi di sicurezza

Dalla questura spiegano che la decisione “si è resa necessaria perché, in occasione della precedente manifestazione del 9 agosto scorso, l’ispettorato delle foreste rappresentò una serie di problematiche relative alla sicurezza del sito per i manifestanti”. Quella volta il corteo si era snodato lungo sentieri angusti e circondati da invalicabile vegetazione arborea e cespugliosa di varia altezza.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi