Bronte (Ct): abbattono pioppi ed eucalipti, arrestati

Si sono introdotti in una zona verde del Comune di Bronte, nel catanese, e hanno abbattuto pioppi ed eucalipti. Con l’accusa di furto aggravato in concorso i carabinieri della compagnia di Randazzo hanno arrestato M.V., 57 anni e C.D., 25 anni, entrambi di Bronte.

I militari dell’Arma li hanno sorpresi nell’area verde dopo che avevano abbattuto e sezionato diversi alberi di pioppo ed eucalipto, ricavando circa 500 kg di legna rinvenuta a bordo di un furgone Doblò di proprietà di uno dei malfattori. Il legname e l’automezzo sono stati sequestrati. Gli arrestati sono stati condotti ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità giudiziaria.

Un plauso ai carabinieri della Compagnia di Randazzo, è giunto dal sindaco di Bronte, Pino Firrarello: “Esprimo un sentito ringraziamento ai carabinieri – ha affermato Firrarello – per aver assicurato alla Giustizia coloro che hanno tagliato gli alberi da un bosco del Comune di Bronte per portare via la legna. Gli arresti sono la dimostrazione dell’attento controllo che i militari dell’Arma, con abnegazione e spirito di sacrificio, ad esclusivo beneficio dei cittadini, effettuano nel territorio soprattutto durante le ore notturne”. 

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi