Melilli (Sr): abuso d’ufficio, anche il sindaco indagato

C’è anche il sindaco di Melilli (Sr), Giuseppe Cannata, fra gli indagati di un’indagine su abuso d’ufficio. la procura di Siracusa ha notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari anche al presidente del consiglio comunale, Giuseppe Sorbello; all’assessore e attuale sindaco reggente Arcangela Palmeri, ad altri dirigenti comunali e ad un consigliere della cooperativa sociale Provvidenza. 

Gli indagati, otto, devono rispondere di reati commessi tra il 2007 e il 2013, quali l’illegittimo affidamento di lavori di sistemazione stradale nel 2011 e nel 2012, l’acquisto di colombe e uova pasquali dal Comune nel 2006 e 2007, falsi ideologici e abusi d’ufficio commessi per favorire la cooperativa Provvidenza. Le indagini sono iniziate un anno fa e sono state condotte dai carabinieri di Augusta e coordinate dalla procura della Repubblica di Siracusa. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi