Catania: collettivo elettroacustico Bellini al Monastero

Nuovo appuntamento con la musica al monastero dei Benedettini a Catania. Venerdì 21 febbraio officine culturali, in collaborazione con il Disum, dipartimento di scienze umanistiche dell’università di Catania, ha organizzato un altro appuntamento musicale al coro di notte.

L’appuntamento ì per venerdì 21 febbraio alle 21.00  con il collettivo elettroacustico Bellini che suonerà musiche di Babbit, Stroppa, Harvey e Messina. In scena andrà l’evoluzione storica della computer music, che vede nel pianoforte lo strumento ideale per la codifica di nuove prassi esecutive e di scrittura diversificate, multidisciplinari strettamente connesse al live electron ics e ai procedimenti di sintesi in tempo reale. Il programma prevede una sintesi dei passaggi fondamentali della musica elettronica. Si partirà dallo sperimentalismo di matrice americana, fino ad arrivare alle recenti applicazioni multimediali di elaborazione audiovisiva e di composizione assistita, basate su modelli generativi di grafica sintetica. Il concerto verrà presentato dal professore Alessandro Mastropietro.

I posti sono limitati ed occorre la prenotazione ai numeri: 0957102767 | 3349242464 tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00.

Programma della serata:

RENATO MESSINA Sonata I (2014) per pianoforte e live electronics

Gabriele Agosta, pianista / Renato Messina, live electronics

 

DAVID BERHMAN Wave Train (1966) per risonanze di pianoforte e feedback

Simone Liotta, pianista / Giuseppe Parisi, live electronics

 

GIUSEPPE SCILLATO Synchresis (2014) per pianoforte, live electronics e grafica sintetica

Agata Francipelli, performer / Giuseppe Scillato, live electronics

 

LARRY AUSTIN Accidents (1967) per pianoforte ed elettronica

Simone Liotta, pianista e live electronics

 

JONATHAN HARVEY Tombeau de Messiaen (1994) per pianoforte e tape

Graziella Concas, pianista

 

RENATO MESSINA Piano Treatment (2006) per pianoforte e live electronics

Gabriele Agosta, pianista / Renato Messina, live electronics

 

DANIELE ZIMBONE Seems (2014) per pianoforte e Multimedia Live electronics

Salvo Arnò, pianista / Daniele Zimbone, Live electronics

 

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi