Palermo: interrogazione per il ripristino dei tribunali soppressi

I deputati regionali Gino Ioppolo e Nello Musumeci interrogano il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, per chiedere il ripristino dell’esercizio di funzioni giudiziarie nelle sedi dei tribunali e delle sezioni distaccate soppresse.

“La legge di stabilità recentemente approvata dal Parlamento nazionale – affermano Ioppolo e Musumeci – consente alle regioni di ripristinare gli uffici giudiziari soppressi dal decreto dell’allora Ministro Cancellieri. La cancellazione di tre tribunali siciliani e delle rispettive Procure della Repubblica oltre alla soppressione di 28 sedi distaccate – dichiarano i deputati Ioppolo e Musumeci – ha determinato non solo la scomparsa di indispensabili presidi di legalità sulle vaste aree deprivate, ma anche disservizi e disagi a carico dei tanti cittadini utenti, costretti ad estenuanti spostamenti per raggiungere le nuove sedi giudiziarie. Occorre – concludono  Ioppolo e Musumeci – che il Governo Crocetta si attivi immediatamente per stipulare con il Ministero della Giustizia la convenzione prevista dalla legge per ripristinare gli uffici giudiziari soppressi dal Governo Monti”.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi