Palermo: interrogazione per il ripristino dei tribunali soppressi

presentata dai deputati regionali Ioppolo e Musumeci

Toghe giustizia

I deputati regionali Gino Ioppolo e Nello Musumeci interrogano il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, per chiedere il ripristino dell’esercizio di funzioni giudiziarie nelle sedi dei tribunali e delle sezioni distaccate soppresse.

“La legge di stabilità recentemente approvata dal Parlamento nazionale – affermano Ioppolo e Musumeci – consente alle regioni di ripristinare gli uffici giudiziari soppressi dal decreto dell’allora Ministro Cancellieri. La cancellazione di tre tribunali siciliani e delle rispettive Procure della Repubblica oltre alla soppressione di 28 sedi distaccate – dichiarano i deputati Ioppolo e Musumeci – ha determinato non solo la scomparsa di indispensabili presidi di legalità sulle vaste aree deprivate, ma anche disservizi e disagi a carico dei tanti cittadini utenti, costretti ad estenuanti spostamenti per raggiungere le nuove sedi giudiziarie. Occorre – concludono  Ioppolo e Musumeci – che il Governo Crocetta si attivi immediatamente per stipulare con il Ministero della Giustizia la convenzione prevista dalla legge per ripristinare gli uffici giudiziari soppressi dal Governo Monti”.

 

Share on Facebook
Bookmark this on Google Bookmarks

Ecodisicilia.com - testata telematica - Registrazione al Tribunale di Catania numero 19/2009 in data 26/05/2009

Note Legali: questo sito web è di proprietà di Maria Chiara Ferraù a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email chiara.ferrau@libero.it -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.