Agrigento: indagato il re dell’eolico

L’imprenditore agrigentino Salvatore Moncada, il “re dell’eolico”, 50 anni, è indagato per reati ambientali e truffa dalla procura di Agrigento. Secondo l’accusa Moncada, accusato a vario titolo di reati urbanistici, ambientali e di truffa, avrebbe commesso una serie di irregolarità nella realizzazione degli impianti eolici su ponte Narbone, in un’area agricola.

Gli agenti della guardia di finanza di Agrigento hanno sequestrato preventivamente conti correnti e documentazione amministrativa e contabile.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi