Palermo: rinviato l’interrogatorio ad Angelo Provenzano

È stato rinviato a data da destinarsi l’interrogatorio del figlio del boss Bernardo Provenzano, Angelo, convocato oggi in procura a Palermo.

Lo hanno deciso i Pm di Palermo per via della presenza di giornalisti all’esterno del palazzo di giustizia. Angelo Provenzano doveva essere sentito come testimone nell’ambito di un’inchiesta sul presunto tentativo di suicidio del padre. Il figlio del capomafia è arrivato in compagnia del suo avvocato, Rosalba Di Gregorio.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi