Palermo: accoltellato per un iPhone

Si può finire accoltellati per un telefono cellulare di ultima generazione? A quanto pare sì. È successo a Palermo dove un ragazzino di 17 anni, figlio di un ufficiale dei carabinieri, è stato ferito durante una rapina per un iPhone.

Il giovane si trovava con un amico nei pressi della stazione ferroviaria centrale quando è stato avvicinato da tre rapinatori che, sotto la minaccia di un coltello, gli hanno intimato di consegnare loro il telefono. Il giovane ha reagito sferrando un pugno ad uno degli aggressori e scatenando la furia dei tre.

Uno di loro gli ha sferrato cinque coltellate. La giovane vittima si trova al policlinico di Palermo dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi