Dublino: una partita a scacchi finita col sangue

Una partita a scacchi è finita nel sangue a Castleknock, sobborgo a nord di Dublino, in Irlanda. La polizia ha arrestato Saverio Bellante, 34enne originario di Palermo, accusato di aver ucciso a coltellate Tom O’Gorman, 39 anni, nella notte tra sabato e domenica, mentre giocavano a scacchi.

Secondo quanto si legge sull’Irish Times, il delitto è avvenuto a casa della vittima e i particolari della vicenda non sono stati svelati completamente dalla polizia irlandese perché definiti troppo macabri. Il palermitano si sarebbe consegnato direttamente alla polizia.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi