Messina: firmato il contratto integrativo per il settore agricolo e florovivaistico

È stato firmato questa mattina a Messina da CIA, Coldiretti e Confagricoltura e le organizzazioni sindacali Fai CISL, Flai Cgil e Uila Uil, il contratto integrativo provinciale dei lavoratori agricoli e florovivaistici, valido sino a tutto il 2015.

L’aumento salariale che scatterà dal primo gennaio 2014 è del 5% delle paghe dei lavoratori agricoli che si traduce in un aumento mensile di circa 75 euro per gli operai a tempo indeterminato e di circa 4 euro giornalieri per i lavoratori a tempo determinato.

Interessata alla firma del contratto integrativo una platea di circa 13 mila lavoratori agricoli in tutta la provincia di Messina.

L’accordo è stato raggiunto al termine di una lunga e complessa trattativa derivata dalla negativa situazione economica che vive il settore dell’agroflorovivaistico nel nostro territorio, penalizzato negli ultimi anni da catastrofi ambientali che ancora oggi stanno facendo sentire il peso ulteriore della crisi.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi