Ragusa: “Viaggio nel tempo” di Saro Dipasquale

Venerdì prossimo 15 novembre alle 17.30 nella sala delle conferenze del centro studi Feliciano Rossitto a Ragusa, Giorgio Flaccavento presenterà il libro di Saro Dipasquale “Viaggio nel tempo, novelle e racconti divertiti dal Boccaccio ai giorni nostri”.

Nel corso della serata alcune pagine del libro saranno letti da Giorgio Sparacino. Previsto l’intervento di Sonia Baglieri e la partecipazione dell’autore.

Una trentina di racconti e poco più di 200 pagine. Una carrellata infinita di personaggi, situazioni, usi e costumi della società italiana, a partire dal Trecento fino ai nostri giorni. Nelle novelle è possibile trovare mercanti, nobildonne e borghesi, preti e frati, bambini, vecchi e giovani, contadini, insegnanti, poveri e ubriaconi, truffatori, prostitute, belle ragazze molto astute, sciocchi e sprovveduti, fornai, camerieri e servi, mastri e artigiani. Unico filo conduttore è la burla, lo scherzo, che accompagnano sorriso e spasso. E’ questo il condensato letterario che caratterizza il recente volume di Saro Dipasquale.

Nato a Giarratana, ma ha trascorso la giovinezza nella capitale della contea dove il padre insegnava disegno e la madre era maestra elementare. Laureato in legge, è stato prima funzionario statale e in seguito regionale presso l’Ufficio Prov.le del Lavoro. Dagli anni Settanta risiede a Ragusa dove ama tuffarsi nella musica Jazz e leggere libri umoristici. Si è dedicato anche alla pittura, prediligendo la tecnica dell’acquerello.

Con la casa editrice Genius Loci di Ragusa ha pubblicato i seguenti libri di racconti umoristici: Il gioco della mosca cavallina (2005), All’ombra dell’allegro carrubo (2008) e Le calde notti del cavaliere Favaccio (2011).

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi