Ragusa: “Racconti” di Giuseppe Tumino

Martedì prossimo 5 novembre alle 17.00 presso la sala conferenze del centro studi Feliciano Rossitto di Ragusa, sarà presentato il libro Racconti di Giuseppe Tumino da Giorgio Chessari, presidente del centro studi ragusano.

Riesce difficile leggere questi racconti senza percepire l’eco di tempi passati che sembrano lontani, ma che non lo sono poi così tanto. Dalla vita di un tutore delle Forze dell’ordine alle prese con la mafia, ai metodi delle spigolatrici per la raccolta delle spighe da cui ricavare il frumento dell’annata bastante per l’ambito familiare. Diapositive di persone che sono state anonime testimonianze di un eroismo in sordina, solidi e fondamentali come i mattoni che creano un palazzo imponente che è la nostra storia, il nostro Paese.

Ragusa, anni Cinquanta. Un altro tempo, un altro mondo e, forse, un’altra umanità. Tutto è cambiato come travolto da un’onda nuova. Gli attrezzi, le tradizioni, persino gli alimenti di quell’epoca, giacciono inermi e palpitanti tra le pagine di questo libro. Pagine che sfogliandole introducono in un’epoca irrimediabilmente lontana.

I sapori, i profumi, il calore del focolare domestico, la fatica del lavoro nei campi, le chiacchiere a fine giornata tra amici e parenti davanti a un buon bicchiere di vino, senza quel fastidioso sottofondo di quella scatola chiassosa che è la Tv.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi