Messina: Aula aut, inaugurazione all’istituto nautico

Si concretizzerà domani il sogni di tanti giovani dell’istituto Nautico di Messina; infatti, a partire dalle 10 di giorno 30 ottobre 2013, sarà inaugurata, presso il cortile dell’istituto, assieme a tutti gli studenti, docenti e dirigenza del plesso, l’AULA AUT “Istituto Caio Duilio”.

Tanta l’attesa per il momento che si prospetta come un’ennesima pietra miliare della storia dell’attivismo antimafia e studentesco Messinese. AULA AUT, un progetto già avviato al Liceo Maurolico, sempre a Messina, nell’anno scolastico passato, ha ricevuto l’attenzione da parte di molti per la genuinità e l’innovazione delle modalità. Si tratterà, appunto, di creare un luogo AUTogestito dagli studenti stessi che, nelle ore pomeridiane, potranno dibattere con vari e illustri personaggi del panorama artistico, letterario, giornalistico e musicale di fama internazionale. Sarà anche un modo per promuovere laboratori, progetti artistici, culturali volti alla scoperta delle coscienze critiche e attive di ogni studente che vuole riappropriarsi del mondo che più gli appartiene. Domani, alla cerimonia di apertura, saranno presenti gli esponenti del movimento studentesco AUT, nato proprio in seno agli incontri precedenti, e il direttivo dell’Associazione Peppino Impastato, che ha collaborato alla realizzazione e al supporto del progetto. L’incontro di domani sarà proprio col presidente dell’Associazione Impastato, il ventitreenne Sonny Foschino. Si parlerà di politiche scolastiche, mafia, cultura e strategie innovative per la lotta al fenomeno di cosa nostra. Prevista la presenza del direttivo nazionale dell’associazione Peppino Impastato e dei fondatori di AULA AUT e del movimento AUT.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi