Palermo: sequestrati beni per 650 mila euro

Beni per un valore di 650 mila euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Palermo in esecuzione di un provvedimento emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo. Un patrimonio costituito da un’attività commerciale, 5 fabbricati, 3 macchine, 1 motociclo e diverse disponibilità finanziarie. Le indagini patrimoniali erano state eseguite nei confronti di un 47enne di Palermo.

L’uomo era finito in manette ad aprile del 2013, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare per tentata estorsione, plurime minacce ai danni del titolare di un ristorante di Palermo al quale veniva richiesta la messa a posto per lo svolgimento della propria attività commerciale.  L’uomo aveva cercato di intimidire l’imprenditore manifestandogli la propria appartenenza all’organizzazione Cosa nostra e richiedendogli una somma di denaro che, a suo dire, serviva per il sostentamento delle famiglie dei detenuti.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi