Palermo: Giornate europee del patrimonio

Nell’ambito delle giornate europee del patrimonio, promosse dal ministero della Cultura, SiciliAntica, in collaborazione con la parrocchia dell’immacolatella, organizza la manifestazione La borgata dell’immacolatella a Palermo. È il quarto anno consecutivo che l’associazione organizza un’iniziativa del genere, dedicata a una borgata del capoluogo siciliano.

Dopo l’Acquasanta, Sant’Erasmo e Cruillas, quest’anno sarà la volta della borgata dell’Immacolatella. Si inizia sabato 28 settembre alle 18.00 alla chiesa dell’Immacolatella allo Sperone a Palermo, con la conferenza “La borgata, la chiesa, l’arte”, dopo la presentazione di Alfonso Lo Cascio, della presidenza regionale SiciliAntica e di Giovanni Bondì, parroco della chiesa, sono previsti gli interventi dell’architetto Valentina Vadalà che terrà una relazione su Palermo e le sue perle. Alla scoperta delle piccole borgate della Conca d’oro; Francesco Baiamonte, fotografo e giornalista che parlerà su: Quattor e nove, luoghi e volti di un territorio e, infine, della restauratrice Fanny Basso che interverrà su “Il crocifisso recuperato”.

Domenica 29 settembre alle 10.00 è prevista poi, con la presentazione di Giuseppe Meli, una visita guidata “I segni culturali della borgata”. Appuntamento davanti la chiesa dell’immacolatella. Per informazioni telefonare al numero: 346 8241076 o scrivere una mail a palermo@siciliantica.it

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi