Pedara (Ct): sequestrata casa per anziani abusiva

all’interno anche cibo avariato

IMG-20160209-WA0001

Era totalmente abusiva la struttura che in via della Resistenza a Pedara, nel catanese, ospitava una casa per anziani gestita senza le autorizzazioni previste dalla legge. Al suo interno anche del cibo avariato.

 Mazara del Vallo (Tp): abusi sessuali sulla figlia della compagna

Violenza su minori

Lui 50 anni e lei solo 9 anni. Le mani dell’uomo non erano mai al loro posto, ma abusavano del corpo di una bambina, la figlia della compagna. La sordida storia di violenza sessuale ai danni di minori è successa a Mazara del Vallo nel trapanese. L’uomo è stato raggiunto dal provvedimento emesso dal tribunale di Marsala. Le violenze si sarebbero protratte per oltre un anno a partire dal dicembre del 2014.

Priolo Gargallo (Sr): viaggi gratis per sindaco e amministrazione, chiuse le indagini

Priolo Gargallo Comune

Ha raggiunto anche il sindaco di Priolo Gargallo, centro in provincia di Siracusa, l’avviso di conclusione delle indagini emesso dal procuratore Tommaso Pagano. Destinatari del provvedimento il primo cittadino della città aretusea, Antonello Rizza, una funzionaria comunale, una dirigente dell’ufficio politiche sociali, la titolare di un’agenzia di viaggi e un ex assessore.

Trapani: oro rubato trasformato in lingotti, 2 arresti

giro di affari di oltre un milione di euro

Finanza auto3

Due arresti e un obbligo di dimora. È il risultato di un’operazione della guardia di finanza di Trapani che ha scoperto un vasto traffico di oro rubato per oltre 20 Kg. Le indagini, coordinate dalla locale procura, hanno permesso di sgominare un sodalizio criminale dedito alla ricettazione e al riciclaggio di oro e argento di provenienza illecita. Ventidue le persone denunciate oltre alle due persone arrestate e all’obbligo di dimora per una terza.

Milazzo (Me): sequestrati 28.000 maschere

Sequestro Milazzo finanza

Sono 28 mila gli oggetti sequestrati dalla finanza a Milazzo (Me) fra maschere, parrucche, abiti e accessori carnascialeschi oltre che bigiotteria, prodotti per la casa, cosmetici, componenti elettronici e giocattoli potenzialmente pericolosi per la salute degli acquirenti.

Catania: arresti Virlinzi e Impallomeni, i particolari dell’operazione

auto in cambio di sentenze favorevoli al gruppo imprenditoriale

Finanza Virlinzi Ct

Si chiama Tax free l’operazione della guardia di finanza di Catania,, coordinata dalla locale procura della Repubblica e che ha portato all’arresto di quattro persone e alla denuncia di una quinta. Nello scandalo per corruzione in atti giudiziari è finito Giuseppe Virlinzi, imprenditore che ha ricevuto dei “favori”.

Santa Venerina (Ct): si presenta il progetto “Kyklops – vedere l’intero”

Kyklops

Giovedì prossimo 11 febbraio alle 17.00 nella tenuta San Michele a Santa Venerina, centro in provincia di Catania, sarà presentato il progetto Kyklops – vedere l’intero nelle cantine Murgo, tenuta San Michele.

La terra trema a Siracusa e Ragusa

Terremoto
Due scosse di terremoto a distanza ravvicinata sono state registrate dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania intorno alle 16.30. La prima scossa, di magnitudo 4,6 è stata registrata in provincia di Siracusa ad una profondità di 4 chilometri. La scossa è stata nettamente avvertita dalla popolazione anche nelle province di Catania e Ragusa.

Catania: arrestato l’imprenditore Virlinzi per corruzione in atti giudiziari

Finanza auto3

Ci sono anche l’imprenditore Giuseppe Virlinzi e il presidente di sezione della commissione tributaria provinciale, Filippo Impallomeni fra le quattro persone arrestate oggi dalla guardia di finanza di Catania nell’ambito di una complessa indagine.

Palermo: tratta di esseri umani, prima sentenza in Italia

Immigrati Lampedusa

Al tribunale di Palermo è stata emessa la prima sentenza in Italia sulla tratta di esseri umani. La decisione è stata presa dal gup del tribunale del capoluogo siciliano che riconosce così l’esistenza di un’organizzazione dedita al traffico di esseri umani.

Ecodisicilia.com - testata telematica - Registrazione al Tribunale di Catania numero 19/2009 in data 26/05/2009

Note Legali: questo sito web è di proprietà di Maria Chiara Ferraù a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email chiara.ferrau@libero.it -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.