Sport: Arcigli il direttore tecnico della nazionale paralimpica di tennistavolo

Sarà il messinese Alessandro Arcigli il direttore tecnico della nazionale paralimpica di tennistavolo agli Europei 2013. Diramate le convocazioni per i campinati europei paralimpici che la feder tennistavolo organizzerà nello splendido impianto di LIgnano Sabbiadoro dal 27 settembre al 5 ottobre prossimi, diventato da alcuni anni centro federale paralimpico e dove da diverse stagioni si tiene con successo il Lignano master torneo mondiale paralimpico nel mese di marzo. Gli azzurri si raduneranno già domani per un breve periodo di preparazione.

All’edizione 2013 dei campionati europei, l’evento più importante a livello continentale, parteciperanno 291 atleti provenienti da 28 nazioni: Austria, Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Spagna, Finlandia, Francia, Gran Bretagna, Germania, Ungheria, Irlanda, Israele, Italia, Lettonia, Montenegro, Olanda, Norvegia, Polonia, Romania, Russia, Slovenia, Serbia, Svizzera, Slovacchia, Svezia, Turchia e Ucraina.

L’Italia partecipa con una squadra ancora una volta competitiva guidata da Arcigli, dal suo vice Donato Gallo e dai tecnici Fabio Angiolella e Marino Filipas. Come sempre ci sono aspettative per quanto riguarda gli azzurri, grandi protagonisti a livello internazionale dove negli ultimi anni, soprattutto con le donne in carrozzina, hanno saputo conquistare medaglie agli europei, ai mondiali e ai giochi paralimpici.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi