Pasquasia (En): il caso della miniera diventa nazionale

Il caso della miniera di Pasquasia, in provincia di Enna, diventa nazionale. La deputata Azzurra CAncelleri, del movimento cinque stelle, ha presentato un’interrogazione indirizzata al ministero dell’Ambiente. Da notizie messe in evidenza da alcuni organi di stampa e, secondo quanto è emerso dal convegno “Miniere: problema o risorsa”, ha sottolineato la deputata, emergerebbe che per gli abitanti dell’area vicina alla miniera di Pasquasia “aumenterebbe il rischio di ammalarsi di tumore”. Nell’ultimo anno 9 decessi su 19 si sono verificati a Serradifalco per malattie tumorali e neuro-linfatiche degenerative.

“Nessuno – ha sottolineato la Cancelleri  nell’interrogazione – ha esaminato i corsi d’acqua e i terreni agricoli, considerata la capacità di risalita che le radiazioni hanno dal sottosuolo alla superficie, allo scopo di accertare la contaminazione  o meno delle acque e dei campi coltivati”.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi