Niscemi (Cl): carcassa di un cane morto in una valigia

Era in una valigia abbandonata nelle campagne di Niscemi, centro in provincia di Caltanissetta, la carcassa di un cane morto, avvolta nel cellophane. La macabra scoperta è avvenuta ieri pomeriggio intorno alle sei a pochi chilometri dal centro del nisseno, in contrada valle Giummarra.

L’area è stata transennata per tenere lontani i curiosi. Dopo una prima analisi della carcassa del povero animale, si ipotizza che il cane sia stato sezionato e poi riposto nel bagaglio. Secondo la polizia si tratta di un esemplare di grossa taglia. Sul posto è stato sollecitato l’intervento dei vigili del fuoco e dei sanitari dell’Asp. Per il momento si esclude che si tratti di un atto intimidatorio o di riti satanici.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi