Taormina (Me): ruba energia elettrica, arrestato

Un uomo di 56 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri di Taormina (Messina) per furto di energia elettrica. I tecnici dell’Enel avevano segnalato un presunto allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica in corso in località Madonna Rocca a Taormina. Proprio qui da alcuni giorni erano in corso i festeggiamenti in onore di Santa Maria della Rocca.

Nell’ambito dei controlli effettuati dai carabinieri e dai tecnici dell’Enel, è stato appurato che l’arrestato, con un filo elettrico lungo circa 50 metri, aveva collegato l’alimentazione del proprio banchetto per la rivendita di carne arrostita, direttamente ad una cassetta di smistamento della rete pubblica.

Scollegando quel filo, il banchetto è rimasto al buio portando così alla luce le responsabilità dell’arrestato che, dopo le formalità di rito, è stato condotto al proprio domicilio in attesa del rito direttissimo che si svolgerà al tribunale di Taormina.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi