Marsala (Tp): lesioni e minacce, un arresto

Pensava di trascorrere una tranquilla serata di fine estate con il suo ex convivente con cui ancora aveva contatti. Invece la serata si è trasformata in un incubo. Dopo un litigio a fine serata, l’uomo G.M., 39 anni, ha seguito la donna e ha iniziato a picchiarla colpendola con schiaffi e pugni. Per fortuna della donna, nei pressi di porta Garibaldi a Marsala, nel trapanese, c’era una pattuglia dell’Arma dei carabinieri che ha bloccato e arrestato l’aggressore.

La vittima è stata medicata dai sanitari del 118 all’ospedale di Marsala e ha riportato ferite al volto e una sospetta frattura del setto nasale. Dopo la convalida dell’arresto, per l’ex convivente è scattata la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi