Catania: arrestato un ladro d’auto dopo un inseguimento

Angelo Cardia, 40enne di Misterbianco, nel catanese, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile per furto aggravato, danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonché lesioni personali aggravate.

Dopo un servizio di controllo del territorio per prevenire e reprimere i reati predatori, una pattuglia dei militari dell’Arma ha notato due individui a bordo di una Lancia Y che trainavano una Fiat Panda in viale Odorico da Pordenone. I militari hanno intimato l’Alt al conducente della Lancia Y che ha prima rallentato la marcia dando l’impressione di volersi fermare per poi accelerare appena giunto nei pressi dell’autoradio che ha speronato.

Da qui è nato un concitato inseguimento al termine del quale la Lancia Y è stata bloccata. Alla guida c’era Cardia che era sceso dall’auto e ha cercato di divincolarsi, dando così vita a una violenta colluttazione. Dai successivi accertamenti è emerso che la Fiat Panda era stata rubata poco prima in via Tripoli ad Aci Castello dove era parcheggiata nei pressi dell’abitazione del proprietario al quale è stata restituita.

Le indagini sono tuttora in corso al fine di identificare il fuggitivo. L’arrestato è stato tradotto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi