Trecastagni (Ct): perseguita la suocera per riconquistare l’ex moglie, arrestato

 Non ce ce la faceva più a non avere alcun rapporto con l’ex moglie. E per cercare di riconquistarla ha agito nel peggiore dei modi. Ha deciso di utilizzare come intermediario l’ex suocera.

Ieri pomeriggio si è recato a Trecastagni, nel catanese, in preda alla frustrazione, presso l’abitazione della donna e ha suonato insistentemente al citofono per poter parlare con la suocera. Non ricevendo risposta ha tentato di forzare il portone d’ingresso, ma non c’è riuscito grazie all’arrivo di una pattuglia dei carabinieri, avvisata nel frattempo dalla perseguitata.

Così per C.M., 39enne di Pedara, sono scattate le manette per atti persecutori.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi