Catania: ladri di “oro rosso” in manette

I carabinieri della compagnia catanese di piazza Dante hanno arrestato Maher Horcheni, 29 anni e Ahmed Boubakri, 28 anni, entrambi tunisini domiciliari a Catania, per furto di rame.

Ieri sera una pattuglia dell’Arma li ha sorpresi mentre all’interno dello stabilimento Italcementi spa di via Domenico Tempio, stavano asportando dei cavi di rame da una cabina elettrica al momento in disuso. I malviventi avevano già accantonato alcune centinaia di metri di fili elettrici al momento dell’arrivo dei carabinieri.

Gli arrestati sono stati tradotti nel carcere di Catania piazza Lanza in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi