San Cataldo (Cl): uccisa una poiana

Un esemplare adulto di Poiana , specie particolarmente protetta, è stato ucciso a colpi di fucile caricato a pallini. Lo hanno scoperto le guardie venatorie del Wwf nelle campagne di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta. L’associazione ambientalista ha presentato per questo una denuncia contro ignoti e ha istituito una taglia di mille euro a chi consentirà di individuare il colpevole con prove certe.

“Secondo il calendario venatorio – dichiara Ennio Bonfanti, coordinatore regionale delle guardie Wwf – in questo periodo possono essere uccisi soltanto conigli selvatici in caccia vagante e tortore e colombacci, ma da appostamento temporaneo. Invece quando la stagione venatoria si apre, si spara a tutto ciò che si muove. La Poiana ha un’apertura alare di oltre un metro e mai può essere confusa con un colombaccio o una tortora, men che meno con un coniglio”.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi