Comiso (Rg): stalker in manette

Stalker in manette a Comiso, centro in provincia di Ragusa. Gli agenti del commissariato locale hanno arrestato un uomo di 38 anni di Vittoria, con precedenti specifici penali e di polizia, per atti persecutori ai danni di una donna tunisina di 26 anni, residente a Comiso.

In particolare, gli operatori della volante del centro del ragusano, nella notte tra il 12 e il 13 agosto scorsi, a seguito della richiesta telefonica da parte della donna, sono intervenuti nell’abitazione della stessa dove è stata segnalata la presenza di Giuseppe Fiorilla che, con continue condotte persecutorie e vessatorie, minacciava ripetutamente la donna, anche di morte. L’uomo sembrava non rassegnarsi alla fine della loro relazione sentimentale, iniziata a giugno del 2012 e durata fino a febbraio del 2013.

Dopo un primo accertamento negativo i poliziotti, senza cessare le ricerche dell’uomo che si era allontanato, lo hanno rintracciato mentre stava per entrare nella casa della donna, dopo aver danneggiato il cancello di ingresso dell’abitazione e la persiana di pertinenza della medesima.

L’uomo, già destinatario di misura cautelare di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, all’abitazione della donna e diffidato a mantenere una distanza con i luoghi frequentati dalla stessa, di almeno 200 metri, nonché con l’obbligo di non comunicare con la donna con nessun mezzo, in considerazione di pregresse denunce avanzata dalla vittima lo scorso febbraio, era stato denunciato all’autorità giudiziaria dalla polizia, lo scorso 10 agosto, con contestuale richiesta di emissione di misura di custodia cautelare in carcere, in considerazione di analoghi e reiterati comportamenti persecutori posti in essere ai danni della ventiseienne tunisina.

Fiorilla, su disposizione del pubblico ministero di turno, rimane ristretto agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Vittoria, in attesa della convalida dell’arresto e del processo con rito direttissimo.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi