Catania: il primo seminario per i siblings

Si chiamano Siblings. A molti questo termine non dirà nulla. Eppure dietro ci sono i fratelli dei bambini con disabilità. Proprio di loro si parlerà nel corso di un seminario informativo che si terrà dal 13 al 15 settembre prossimi al centro congressi dello Sheraton Hotel di Catania. Un evento, di tiratura internazionale, che vedrà tra i protagonisti Kate Strohm, ricercatrice ospedaliera, educatrice, counsellor e giornalista.

Organizzato dall’equipe catanese del progetto Amorevolmente insieme, in collaborazione con il Rotary club di Catania, con il quale dal 2007 affronta il tema dei siblings, il seminario permetterà di comprendere meglio, tramite mirate sessioni di lavoro, la relazione che si instaura tra il bambino disabile con il fratello/sorella, relazione che in prospettiva è la più lunga di tutte. Ciò significa che la dimensione della disabilità, con tutto ciò che comporta, accompagna il fratello/sorella del bambino disabile lungo tutta la vita, influenzandone inevitabilmente le tappe evolutive, le scelte, la progettualità.

Accade spesso che i fratelli/sorelle trovino difficoltà a dare un senso da soli alle proprie reazioni e ai propri sentimenti nei riguardi della famiglia. Per questo sono a rischio di sviluppare problemi emotivi e comportamentali che possono portare a difficoltà di adattamento permanenti, inclusa ansia e depressione.

I gruppi e i seminari dedicati ai siblings sono una parte importante delle strategie di prevenzione che possono aiutare i fratelli/sorelle dei bambini disabili ad adattarsi alle difficoltà che fanno parte della loro esperienza. Queste occasioni possono anche aiutare i genitori nel loro ruolo di supporto dei figli e nell’identificazione dei loro bisogni attraverso uno spazio di confronto e di aiuto creato appositamente per loro.

A Catania dal 2007 l’equipe di Amorevolmente insieme, costituita da Valentina Genitori D’Arrigo, psicologa e psicoterapeuta, da Priscilla Mertoli e Luana Ferlito, pedagogiste, da Francesco Reitano, genitore di una bimba disabile e musico terapista relazione, da Cristina Platania, sibling e da Mariateresa Tripodi della segreteria organizzativa, ha ottenuto mirabili risultati che proprio durante il seminario verranno  esposti, considerando anche che tale progetto è il più longevo in tutta Italia e l’unico attivo nel panorama nazionale.

Il gruppo di lavoro del progetto ha voluto organizzare il seminario avvalendosi sia dell’intervento di altri operatori e genitori che porteranno il loro contributo sia della professionalità che dell’esperienza personale di un’esperta a livello internazionale sull’argomento come Kate Strohm.

Chi vuole partecipare al seminario dovrà iscriversi entro e non oltre il 28 agosto 2013 inviando la richiesta via mail all’indirizzo amorevolmenteinsieme@rotarycatania.it

Tutte le informazioni possono essere recepite nel sito del Rotary Club Catania www.rotarycatania.it  nonché attraverso la pagina facebook “amorevolmenteinsiemect”.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi