Biancavilla (Ct): munizioni e armi alterate, arrestato pregiudicato

I carabinieri hanno arrestato a Biancavilla, nel catanese, un pregiudicato per possesso di munizioni e armi alterate. Le manette sono scattate ai polsi di Giuseppe Amoroso, 41 anni.

Nell’ambito dei controlli dei soggetti pregiudicati eseguiti anche con il supporto delle unità specializzate dell’Arma, ieri mattina, alle prime luci dell’alba, i militari hanno perquisito la proprietà del pregiudicato biancavillese e hanno scoperto e sequestrato 2 pistole calibro 7,65 con numerose munizioni dello stesso calibro. Le armi, originariamente del tipo “scacciacani” ma alterate allo scopo di renderle offensive, erano custodite in un contenitore di plastica interrato. Delle due pistole, entrambe perfettamente conservate e funzionanti, una aveva la canna filettata per la collocazione del dispositivo silenziatore.

Il materiale sequestrato sarà inviato al RIS di Messina per gli esami balistici del caso, anche al fine di stabilirne l’eventuale utilizzo in eventi delittuosi del passato.

L’arrestato è stato ristretto nel carcere di Piazza Lanza.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi