Letojanni (Me): furto di imbarcazioni, 2 arresti

Avevano rubato tre imbarcazioni. Con quest’accusa i carabinieri di Letojanni, nel messinese, hanno arrestato due persone: un 23enne di Catania e un 30enne di Letojanni.

L’allarme era scattato grazie a una segnalazione dello stesso proprietario dei natanti che aveva riscontrato l’assenza delle imbarcazioni ormeggiate in rada in un tratto di mare antistante il comune messinese di Sant’Alessio Siculo. I due malfattori, avendo preso il largo, si erano diretti in mare verso sud trainando le tre imbarcazioni rubate con un’altra imbarcazione che era in loro possesso. Le imbarcazioni sono state individuate dalla costa mentre venivano trainate verso un tratto di costa in località Chillemi del Comune di Letojanni. I militari dell’Arma, raggiunta la località di approdo dei natanti, hanno bloccato i due che sono stati condotti in caserma per far luce sulla vicenda.

Le manette sono scattate ai polsi di Fabio Raneri, idraulico di 30 anni già noto alle forze dell’ordine e di Dino Diolosà, incensurato catanese. Entrambi dovranno rispondere di furto aggravato. Dopo le formalità di rito i due ladri sono stati condotti nel carcere di Messina Gazzi dove resteranno a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Le tre imbarcazioni sono state restituite al legittimo proprietario.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi