Camporotondo Etneo (Ct): rapinatori in manette

Alcuni giorni fa Cirino Russo, 34 anni e M.M., 22 anni, avevano fatto irruzione a viso scoperto in una filiale del Banco Popolare Siciliano di via Umberto a Camporotondo Etneo nel catanese e avevano rapinato 5 mila euro non disdegnando di rapinare anche una donna che si trovava all’interno della banca a cui sono stati sottratti 1.500 euro prelevati pochi istanti prima allo sportello.

Oggi i due sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Camporotondo Etneo in collaborazione con i colleghi della compagnia di Gravina di Catania e della stazione di Sant’Agata Li Battiati. I due sono stati bloccati all’interno di un casolare dove si erano nascosti subito dopo la fuga, convinti di non venire scoperti. Dai successivi accertamenti è stato appurato che i due avevano fatto altre rapine: il 18 febbraio ai danni della Banca Monte dei Paschi di Siena di Gravina di Catania; il 25 giugno sempre allo stesso istituto di credito e quella sempre del 25 giugno ai danni del negozio Oro Cash di via Vittorio Emanuele, sempre a Gravina di Catania.

Per tale ragione i due sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto, successivamente convalidato dall’Autorità Giudiziaria. Per i due si sono aperte le porte del carcere di Catania Piazza Lanza.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi