Catania: la mia divina commedia al cortile Platamone

Appuntamento domani a Catania con la Divina commedia dantesca nel cortile Platamone. Andrà in scena, a partire dalle 20.30, “La mia Divina Commedia”, di Francesca Romana Di Giorgio, apprezzata artista, danzatrice e regista etnea, anima di Adif, la bottega dell’arte che ha organizzato l’evento.

“Il viaggio di Dante è un mio viaggio – ha dichiarato l’artista – un viaggio di tutti…in momenti, se non difficili, quanto meno confusionari…Ogni artista sfoga i propri pensieri nell’arte, creando. Ecco perché dopo l’amore per le culture del mondo, le arti e l’amore per la mia città, tutte cose espresse negli spettacoli precedenti, quest’anno la protagonista è la mente…la mente di una donna…nel mezzo del cammin di sua vita…Chi mi accompagna inq uesto viaggio, come sempre, i miei collaboratori e i miei allievi, sempre pronti a donare e a donarmi il loro aspetto migliore. Lo spettacolo è un sunto, danzato, recitato ed interpretato in una visione forse “originale” della grande Divina Commedia. Immagino un po’ Dante che prende per mano tutti noi…e ci guida, stavolta lui, a viaggiare”.

In scena il noto attore e regista di Librino, Alfio Guzzetta, insieme all’emergente Rosanna D’Urso; Claudia Cantone, Rossana Arena,  Baye Oumy Mbaye, gli allievi del centro Adif e la partecipazione del tenore Giuseppe Ranzani. A completare come ideale scenografia, magnificamente incastonati negli ambienti del palazzo della Cultura, ci saranno i dipinti di Massimo Lanzilao, che prenderà parte allo spettacolo anche in veste di danzatore.

Il biglietto d’ingresso è 5€.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi