Sant’Agata di Militello (Me): l’ordinazione di don Enrico

Enrico Frusteri Chiacchiera, 32 anni, originario di Sant’Agata di Militello, nel messinese, sarà ordinato sacerdote domani sera alle 18.00 dal vescovo di Patti, Ignazio Zambito, al duomo santagatese. Il giovane sacerdote, sin da piccolo vicino all’ambiente della chiesa frequentando il gruppo degli scouts, ha fatto parte della corale Lorenzo Perosi, è stato animatore salesiano all’istituto delle figlie di Maria Ausiliatrice e a 20 anni ha conosciuto i salesiani dell’istituto Gesù adolescente di Palermo e da allora non se ne è più distaccato. Nel 2004 Enrico Frusteri ha intrapreso il noviziato salesiano nell’istituto salesiano San Luigi Versiglia a Genzano di Roma dove è diventato Salesiano di Don Bosco con i voti temporanei. Dal 2005 si è formato all’università pontificia salesiana e nel 2006 è rientrato in Sicilia per proseguire gli studi filosofici e teologici all’istituto San Tommaso di Messina. Nell’agosto del 2011 a Catania ha emesso la professione perpetua, diventando così salesiano. Nel novembre del 2012 è stato ordinato diacono e domani diventerà sacerdote.

Un evento importante, questo, per la città di Sant’Agata di Militello (l’ultima ordinazione sacerdotale risale a diversi decenni fa). Per questo i giovani delle parrocchie santagatesi e quelli del movimento giovanile salesiano di Sicilia, coordinati dalla direttrice delle Fma di Sant’Agata, sr Maria Attardi, hanno organizzato una serata di festa e preghiera presso il monumento della villa Falcone e Borsellino questa sera a partire dalle 22.00.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi