Modica (Rg): fare verde interviene sulle condizioni del mare

“In questi giorni riceviamo continuamente segnalazioni da parte di numerosi cittadini,  turisti e nostri iscritti, che lamentano la presenza di chiazze bianche, scure, oleose, schiuma biancastra e diversi corpuscoli strani in mare, nei pressi delle spiagge di Marina di Modica e Maganuco”. Così l’associazione Fare verde di Modica, centro in provincia di Ragusa.

Nella nota si legge poi: “numerose persone denunciano il fatto che, nonostante la stagione estiva sia iniziata, le autorità preposte non hanno ancora comunicato se le acque marine sono balneabili o meno, sebbene ci siano pervenute informazioni circa gli esami sui reflui tutt’ora in corso, di cui non si conosce ancora l’esito. Oltre a queste segnalazioni,  ce ne sono sopraggiunte altre riguardanti lo stato di abbandono e di sporcizia in cui versano le sopradette spiagge, confermando la presenza di rifiuti di piccola dimensione e anche di ingombranti.  In merito alla conferma che le acque sono inquinate ci sono stati comunicati numerosi casi di dermatite da contatto, nausea, vomito e dissenteria prolungata”.

Per questo Fare verde Modica invita l’amministrazione comunale, in collaborazione con la Capitaneria di porto, a comunicare le risultanze degli esami, tranquillizzando la popolazione e i turisti sulla balneabilità o meno delle acque marine apportando una bonifica per quanto riguarda i rifiuti di qualsiasi specie e un controllo sui depuratori fognari con maggiore attenzione agli scarichi e allo smaltimento del liquame. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi