Giardini Naxos (Me): tre romeni arrestati per tentato furto

Tentato furto aggravato. È questo il reato di cui dovranno rispondere due romeni di 31 e 36 anni, incensurati e residenti a Catania che sono stati sorpresi dai carabinieri mentre armeggiavano nei pressi della saracinesca di un negozio di ferramenta nella centrale via Umberto a Giardini Naxos, nel messinese. Alla vista dei militari uno dei due si è liberato di un cacciavite lanciandolo sotto un’auto in sosta e si è diretto verso un’auto dove li stava aspettando un altro romeno di 28 anni. Nel corso dell’immediata perquisizione veicolare, i militari dell’Arma hanno rinvenuto diversi arnesi per lo scasso tra cui un palanchino, dei tubi in ferro, due chiavi a pappagallo, tre pinze, sei giraviti, un paio di forbici, due paia di guanti e due torce.

Per i tre sono scattate le manette con l’accusa di tentato furto aggravato. Al termine delle formalità di rito gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della stazione di Giardini Naxos in attesa dell’udienza con rito direttissimo.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi