Canoni demaniali. Grasso: “la sospensione è solo un passo avanti”

“Attendiamo adesso il regolamento attuativo del decreto per differenziare i canoni in funzione della diversa valenza dei tratti di costa e della redditività delle singole concessioni”. Così Bernadette Grasso, parlamentare regionale di Grande Sud e sindaco di Caprileone, centro in provincia di Messina, prende atto della decisione  presa dalla Regione e attende il nuovo provvedimento che dovrebbe arrivare entro tre mesi.

Grasso chiede anche al governo che incontri i rappresentanti degli imprenditori, delle associazioni di categoria e di tutte le parti interessate. “Dalla risposta alla mia interpellanza – conclude la parlamentare siciliana – si evince che con il nuovo decreto si operi anche il conguaglio delle somme che attualmente non si pagano. Ma senza una concertazione sulle singole tipologie di attività che operano con concessione demaniale e senza aver proceduto a una nuova regolamentazione, è assurdo pensare, oggi, al conguaglio”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi