Palermo: furto sacrilego in via Maqueda

Furto sacrilego a Palermo nella chiesa di San Giuseppe dei Teatini in via MAqueda. Nicolò Russo, 52 anni, ha rubato tre bracciali, un orologio, un anello in oro e vari cuori votivi in argento. Tutti gli oggetti erano conservati in una vetrina nella centrale chiesa.

I carabinieri hanno arrestato l’uomo che, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito per direttissima.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi