Acquedolci (Me): pregiudicato arrestato per spaccio

Dovrà scontare una condanna a 7 mesi e 28 giorni di reclusione per spaccio di droga. I carabinieri di Acquedolci, centro tirrenico in provincia di Messina, hanno arrestato Antonio Scianò, 29 anni, in esecuzione del provvedimento custodiale emesso dal tribunale di Termini Imerese (Pa).

I reati erano stati commessi, infatti, ad aprile del 2009 a Campofelice di Roccella, nel palermitano. L’uomo è stato condotto agli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi