Palermo: I Art e la revoca del finanziamento

Si terrà domani mattina a Palermo dalle 10 alle 13 all’assessorato ai beni culturali e identità siciliana, una conferenza stampa organizzata dai partner del progetto “I Art: il polo diffuso per le identità e l’arte contemporanea in Sicilia”.

L’obiettivo della conferenza è di esprimere pubblicamente le profonde perplessità e preoccupazioni in merito alla legittimità e opportunità della revoca del finanziamento di importantissimi progetti in ambito artistico e culturale, dopo che l’assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana ha pubblicato il decreto di finanziamento sulla G.U.R.S., con effetto di notifica ai beneficiari.

Tra i finanziamenti revocati rientra anche quello del progetto I ART, che coinvolge circa 100 Comuni siciliani, 15 associazioni culturali di primaria importanza, oltre che Commissioni Nazionali UNESCO e accademie di belle arti di 27 Paesi euro mediterranei.

I ART è peraltro un progetto dotato di caratteristiche di esecutività e certamente attivabile e rendicontabile entro i termini di chiusura della programmazione comunitaria 2007 – 2013, escludendo quindi il rischio di non spendere i fondi dell’UE.

L’assessorato ha impiegato 3 anni dall’inizio della programmazione 2007-2013 solo per pubblicare il bando a regia relativo alla Linea di Intervento 3.1.3.3. e oltre 30 mesi per valutare i progetti presentati. Dopo oltre 6 anni ammette finalmente a finanziamento i progetti, pubblicandone il decreto in G.U.R.S., ma lo ritira dopo 2 settimane, perché ha perso troppo tempo e i fondi comunitari rischiano di non essere spesi in tempo.

 

Il progetto “I ART: IL POLO DIFFUSO PER LE IDENTITA’ E L’ARTE CONTEMPORANEA IN SICILIA”, comprendente i seguenti enti:

  • COMUNE DI CATANIA (capofila)
  • COMUNE DI PALERMO
  • COMUNE DI CALTABELLOTTA
  • COMUNE DI ENNA
  • COMUNE DI AGRIGENTO
  • COMUNE DI RAGUSA
  • COMUNE DI TAORMINA
  • COMUNE DI MODICA
  • COMUNE DI PIAZZA ARMERINA
  • COMUNE DI FAVIGNANA
  • COMUNE DI CASTELVETRANO
  • COMUNE DI SAMBUCA  DI SICILIA
  • COMUNE DI CALATAFIMI SEGESTA
  • COMUNE DI BARCELLONA POZZO DI GOTTO
  • COMUNE DI MISTERBIANCO
  • COMUNE DI SUTERA
  • COMUNE DI ROSOLINI
  • COMUNE DI TROINA
  • COMUNE DI SANTA NINFA
  • COMUNE DI CINISI
  • COMUNE DI VIZZINI
  • COMUNE DI RODI MILICI
  • COMUNE DI POZZALLO
  • COMUNE DI MOTTA CAMASTRA
  • COMUNE DI MALFA (SALINA – ISOLE EOLIE)
  • UNIONE DI COMUNI “ELIMO ERICINI”, comprendente i Comuni di: Valderice, Buseto Palizzolo, Custonaci, San Vito Lo Capo, Paceco
  • AGENZIA PRO.PI-TER. SICILIA CENTRO MERIDIONALE SPA, comprendente i Comuni di: Camastra, Campobello di Licata, Canicattì, Castrofilippo, Comitini, Favara, Grotte, Licata, Naro, Palma Di Montechiaro, Racalmuto, Ravanusa.
  • SO.SVI.MA SPA-AGENZIA DI SVILUPPO LOCALE DELLE MADONIE: comprendente le’Ente Parco delle Madonie e i Comuni di: Alimena, Gratteri, Blufi, Isnello, Bompietro, Lascari, Caltavuturo, Petralia Soprana, Castelbuono, Petralia Sottana, Campofelice di Roccella, Polizzi Generosa, Castellana Sicula, Pollina, Cefalù, Resuttano, Collesano, Sclafani Bagni, Gangi, San Mauro Castelverde, Geraci Siculo, Scillato.
  • UNIONE DEI COMUNI VALLE DEI NEBRODI, comprendente i Comuni di: Sant’Agata di Militello,Galati Marmetino, Capo d’Orlando, San Fratello, Torrenova, Caronia, Santo Stefano di Camastra.
  • UNIONE DEI COMUNI TERRA DEI LANCIA, comprendente i Comuni di Brolo e Ficarra
  • UNIONE DEI COMUNI VALLE DEGLI IBLEI, comprendente i Comuni di: Canicattini Bagni, Palazzolo Acreide, Sortino, Ferla, Buccheri, Cassaro e Buscemi
  • UNIONE DEI COMUNI ALTO VERDURA E GEBBIA, comprendente i Comuni di: Burgio, Calamonaci, Lucca Sicula, Villafranca Sicula
  • I WORLD – ASSOCIAZIONE MONDIALE PER LA SALVAGUARDIA E LA VALORIZZAZIONE DELLE IDENTITA’ DELL’UMANITA’, i cui membri sono costituiti da enti pubblici rappresentanti circa 130 Comuni di tutte le province siciliane
  • ASSOCIAZIONE CLAC
  • ASSOCIAZIONE CULTURALE DARSHAN
  • SOCIETA’ COOPERATIVA ARL ENTR’ACTE
  • ASSOCIAZIONE CULTURALE COMPAGNIA ZAPPALA’ DANZA
  • ASSOCIAZIONE CULTURALE TEATRO MANOMAGIA
  • EDIZIONI LAPIS SRL
  • ASSOCIAZIONE CULTURALE LEGGERETE
  • ASSOCIAZIONE MUSICALE ETNEA
  • MU snc
  • ASSOCIAZIONE CULTURALE SPAZI CONTEMPORANEI
  • ASSOCIAZIONE CULTURALE ZO
  • ASSOCIAZIONE CULTURALE GESTI
  • ASSOCIAZIONE CITTÀ TEATRO
  • INDUSTRIA 01

 Partner Associati

  • Commissione Nazionale UNESCO – Ministero della Cultura della Repubblica Libanese;
  • Commissione Nazionale UNESCO (ALECSO/ISESCO) – Ministero dell’Educazione della Repubblica d’Egitto;
  • Commissione Nazionale UNESCO (ALECSO/ISESCO) – Ministero dell’Educazione del Regno Hashemita di Giordania;
  • Ministero della Cultura del Regno Hashemita di Giordania;
  • Prefettura di Tessalonicco – Grecia;
  • Unione dei Comuni della Grecìa Salentina-Italia;
  • Unione dei Comuni di Malta.
  • ESPACE CROISE, Centre d’art contemporain Roubaix
  • APOLLONIA, platform di cooperazione arte, Strasbourg
  • UNIVERSITA’ LA SAPIENZA DI ROMA
  • UCAN: Research and documentation Center on Art and Networks cultures
  • INSTITUTE OF NETWORK CULTURES
  • GLOBAL ART NETWORK
  • CULTURE LINK NETWORK: ELENCO DELLE PRINCIPALI ISTITUZIONI OPERANTI NELLA CULTURA E ARTE
  • IETM: INTERNATIONAL NETWORK OF CONTEMPORARY ART
  • European Society for Contemporary Art
  • THE EUROPEAN BIENNIAL NETWORK
  • SOROS CENTERS FOR CONTEMPORARY ARTS (SCCA) NETWORK
  • ELIA: European League of Institutes of the Arts
  • RUE DE RIVOLI 59, PARIGI
  • EMYAN: Euromed Young Artist Network

 

 

 

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi