Roma: presentato Ddl su impignorabilità prima casa

Dopo la tragedia di Vittoria, centro in provincia di Ragusa dove un uomo si è dato fuoco perché la casa che aveva costruito con tanti sacrifici e con il sudore del propri lavoro, gli era stata pignorata. L’assessore comunale, Piero Gurrieri, aveva fatto una proposta di legge popolare sull’impignorabilità della prima casa e dei beni strumentali delle imprese. “Faccio mia la proposta di Gurrieri”, così il senatore Giuseppe Lumia, capogruppo del Pd in commissione giustizia, che ha presentato al Senato il ddl “Disposizione in tema di impignorabilità della prima casa e dei beni mobili e immobili strumentali all’esercizio di imprese, arti e professioni e di riforma del sistema di riscossione esattoriale”.

“Il dramma che si è verificato a Vittoria – ha dichiarato Lumia – con il suicidio di Giovanni Guarascio, deve trovare una risposta chiara e decisa da parte dello Stato. Le istituzioni devono impedire che chi si trova in situazioni di disagio sia ulteriormente spinto nel baratro della disperazione. La prima casa è un bene prezioso per i cittadini e per le famiglie, così come sono preziosi i beni strumentali per le imprese. Ecco perché è necessari ometterli al riparo dal pignoramento e riformare il sistema di riscossione esattoriale affinché i cittadini e le imprese siano messi nelle condizioni di pagare i propri debiti e superare le difficoltà”. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi