Caltanissetta: campionato di danza sportiva

La danza sportiva torna a Caltanissetta al Pala Carelli per il campionato regionale di danza sportiva 2013. La città aveva accolto la carovana della danza sportiva il 6 e 7 maggio del 2010. L’accoglienza era stata ottima e negli anni ci sono stati continui rapporti, che hanno fatto maturare il prossimo importante appuntamento di domani e domenica.

Saranno oltre duemila gli atleti ballerini che raggiungeranno il centro dell’isola per gareggiare nell’ultimo impegno della stagione sportiva regionale e prepararsi per i campionati nazionali di Rimini del mese di luglio. Il campionato regionale è una grande palestra dove è possibile formare tanti giovani talenti, che negli anni sono emersi per calcare i parquet nazionali e internazionali della danza sportiva.

La Sicilia è ai vertici della danza sportiva nazionale, una perfetta organizzazione mista a un’oculata e trasparente gestione hanno permesso negli anni di raggiungere ottimi traguardi. Il presidente del comitato regionale Fids Giovanni Costantino, è stato confermato nel dicembre dello scorso anno per il prossimo quadriennio olimpico.

A Caltanissetta questo fine settimana si prevede un pubblico di oltre 5 mila spettatori. In Sicilia la Danza sportiva è in crescita. Sono oltre 12 mila gli atleti ballerini tesserati, mentre le società sportive sono 162 e ogni provincia ha il proprio comitato provinciale.

Negli ultimi anni tanti sono stati i giovani siciliani, che hanno spiccato il volo in campo nazionale e internazionale. In notevole crescita i balli di gruppo come le Danze Country Western “le Danze Country in Sicilia stanno vivendo un buon momento di sviluppo”.

La scelta di  Caltanisetta come sede del Campionato regionale 2013 della FIDS, è stata voluta per l’ottimo impianto sportivo esistente, la  felice collocazione logistica e La bella accoglienza ricevuta nel precedente appuntamento del 2010.

La città di Caltanissetta si sta preparando ad accogliere nel modo migliore il mondo della Danza Sportiva siciliana . Tante le attività messe in cantiere, con cartelloni, locandine, servizio di bus navetta dal palazzetto al centro storico riservato a tutti gli spettatori della manifestazione, per maggiori informazioni collegarsi al sito della FIDS Sicilia.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi