Niscemi (Cl): ricorso al Tar il 10 maggio

Approderà al Tribunale amministrativo regionale di Palermo il prossimo 10 maggio, il ricorso presentato contro il provvedimento di revoca dell’autorizzazione a realizzare l’impianto Muos da parte della Regione siciliana.

Il ministero della Difesa ha depositato 59 documenti. Non è stato ancora designato il magistrato che dovrà decidere il ricorso. Il ministero chiede un risarcimento dei danni provocato dalla revoca dell’autorizzazione.

L’udienza si svolgerà prima che l’istituto superiore di sanità completi lo studio sull’impatto dell’impianto radar satellitare della marina statunitense americana a Niscemi, in provincia i Caltanissetta.

Il gip di Caltagirone, intanto, non ha convalidato gli arresti di Salvatore Vaccaro, 60 anni di Palermo e Nicola Arboscelli, 38enne di Piazza Armerina, che erano saliti sui tralicci del Muos di Niscemi ed erano stati arrestati dalla Polizia.

 

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi