Saponara (Me): maltrattamenti in famiglia, un arresto

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Sono questi i reati di cui dovrà rispondere un 32enne romeno arrestato dai carabinieri della stazione messinese di Saponara. L’uomo, residente a Saponara, ieri sera aveva aggredito la sua convivente, una connazionale di 48 anni.

La donna era stata aggredita dal convivente e ha riportato lesioni e contusioni al volto in varie parti del corpo ed è stata giudicata guaribile in quindici giorni.

Il giovane è stato rintracciato nei pressi dello svincolo autostradale della A20 di Rometta Marea. Su disposizione del magistrato di turno, l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Messina Gazzi dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi