Siracusa: aperta inchiesta sulla gestione dell’Inda

La gestione dell’Inda, istituto nazionale del dramma antico di Siracusa è finita sotto i riflettori della legge. La procura ha aperto in merito un’inchiesta. Stretto riserbo sulle indagini che, secondo alcune indiscrezioni, potrebbero concludersi prima di due mesi. La procura sta passando al vaglio gli ultimi sei anni di gestione dell’ente dopo una serie di esposti anonimi e non.

Sull’istituto nazionale del dramma antico che ogni anno organizza il ciclo degli spettacoli classici al teatro greco di Siracusa, è stata presentata anche un’interrogazione al ministro dei beni culturali dal deputato siracusano Pippo Gianni. Gianni parla di un imbarazzante numero di parenti di dirigenti dell’Inda assunti con contratto a tempo determinato. Nell’interrogazione viene evidenziata anche l’incongruenza fra il numero di spettatori dichiarati e gli incassi. Anche nel 2009 erano state avanzate uguali perplessità, quella volta dal consigliere provinciale del Pd, Carmelo Spataro.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi