Agira (En): un arresto per furto di energia elettrica

Si era allacciato alla rete elettrica con dei morsetti. Ma non era passato inosservato a un anonimo che lo ha segnalato alla direzione dell’Enel. È successo in contrada Conche di Agira, centro in provincia di Enna.

Un pregiudicato di 63 anni alimentava di elettricità la propria abitazione direttamente dalla condotta principale tramite dei morsetti. Gli agenti hanno sequestrato i morsetti e, dopo le perquisizioni del caso, hanno arrestato l’uomo per furto aggravato di energia elettrica. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato posto in libertà dal pubblico ministero di turno alla procura della repubblica di Nicosia, nell’ennese.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi