Palermo: precari incatenati e con la corda al collo

Con le catene ai polsi e una corda al collo. Si sono presentati così a Palermo davanti alla sede della presidenza della Regione siciliana, alcuni lavoratori precari che prestano servizio presso gli enti locali. Oggi manifestazione regionale di protesta.

I lavoratori chiedono certezze sul loro futuro. Il traffico nella zona è in tilt. Sul posto le forze dell’ordine in assetto antisommossa e agenti della polizia municipale. La circolazione è deviata su percorsi alternative.

Insieme ai precari, in piazza ci sono anche famiglie disagiate.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi