Caltanissetta: no alla riduzione del gettone di presenza

Il consiglio comunale di Caltanissetta, dopo sette ore di discussioni ha bocciato, con 13 voti contrari e 9 favorevoli, la riduzione del gettone di presenza. L’argomento era stato discusso per sei mesi nell’ambito delle commissioni e si era anche discusso di destinare i quasi centomila euro che si sarebbero risparmiati, alle famiglie, numerose, che a Caltanissetta si trovano in gravissimo stato di disagio economico.

A votare contro la riduzione dei rimborsi sono stati i consiglieri Calogero Adornetto, Oscar Aiello, Sergio Averna, Gianluca Bruzzaniti, Davide Campisi, Ilario Falzone, Antonio Favata, Michelangelo Lovetere, Adriana Ricotta, Calogero Rinaldi, Giuseppe Territo, Lorenzo Tricoli e Massimiliano Turco; Coloro che volevano ridursi lo stipendio sono Rino Bellavia, Giuseppe Cigna, Felice Dierna, Silvano Licari, Vito Margherita, Ritalba Mazzè, Leyla Montagnino, Gianluca Nicosia e Angelo Scalia. Si sono astenuti dal voto, il presidente del consiglio comunale Calogero Zummo e Riccardo Rizza mentre erano assenti al momento del voto . Al momento del voto erano assenti Michele Alù, Alfredo Fiaccabrino, Sergio Iacona, Ugo Lo Valvo, Giorgio Middione e Sergio Speciale.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi